Come farfalle sull’acqua, di M. Tedeschi – Recensione di Giuseppe Tavormina, Psichiatra