Massimo Morganti Capirossi

 

Massimo Morganti  Capirossi (Torino, 25 dicembre 1960), fondatore della Associazione Soul’s House di cui è Presidente Vicario, Presidente del Monferrato Scrive Libero Festival Nazionale e dei Cenacoli letterari di Rocca d’Arazzo (AT) nella Corte della Frazione Santa Caterina dal 2015, vive a  Torino, con intermezzi  in astigiano,  Cinque terre e  Toscana apuana.
È Vicepresidente della Onlus nazionale Diritti e Libertà con sede in Genova, dedicata al sostegno scolar/alimentare  dei bambini,  privi di sostentamento. Raccoglie in Auro Stuparich una scelta degli scritti inediti dal 1990 al 2016. Erede di scrittori e magistrati, sta curando l’istituzione di un premio nazionale di letteratura per la gioventù in Lunigiana e alcuni testi inediti di autori e  la reistituzione del premio nazionale di letteratura per la gioventù Prof. Carlo Capirossi.  Ha frequentato negli anni ’70 e ’80 alcune avanguardie e scuole classiche letterarie in Genova, Torino, Milano e Firenze. È presente in antologie e  a breve sono in uscita altre opere (un dialogo su  Amore e Verità, un libro di racconti, un romanzo, saggi giuridico letterari sulla coppia e  famiglia, un libro sui falsi innocui d’autori),  e altri lavori scientifici.  Sta allestendo rilevanti convegni nazionali di respiro comunitario.  Di origine paterna tosco apuana (e  materna astigiana  adotta  in letteratura il cognome paterno  della nonna di origine volterrana. Ha trascorso  la propria infanzia e formazione fra Torino, astigiano,  liguria apuana e lunigiana.  Autore di brevi saggi,  prose e versi in riviste (Nande,  Poesia) sin dalla gioventù, raccoglie qui gli scritti poetici 1990-2016,  a ritroso partendo dai più recenti, con un  nucleo (il Pozzo)  centrale risalente al 1990-92. È anche autore di  brevi saggi,  prose e articoli in riviste. Qui alla stampa revisionata del suo  secondo   libro letterario e seguono: Antologica, Riflessi Edizioni, 2015; Minimum Stuparich, Terra di Ulivi, Lecce, ed.  2018; Al Largo, Letteratura Alternativa edizioni, ed.  2018 (il terzo volume della “trilogia Stuparich”;  Antologia di 100 testi, in editazione presso editore veneto, 2018.

Cura raccolte storiche e poetiche di  autori inediti o postumi.  Non predilige la partecipazione a concorsi, ma ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti nella scrittura.

Dopo gli studi classici (durante i quali ha frequentato i gruppi letterari  genovesi, milanesi, torinesi e fiorentini)  al Liceo  Classico “Massimo d’Azeglio” (nella sezione di Augusto Monti, Einaudi,  Pavese, Bobbio, Gobetti, Gramsci, Mila, Pintor, Ginsburg etc. ), si laurea in giurisprudenza  summa cum laude  e dignità di stampa a Torino (A.A. 1984)ed è assistente alle cattedre di Filosofia del diritto (saggi filosofici su Rescher, Radnitky, Popper, Hayek, Feinberg).  Si laurea  con una tesi in Filosofia  sulla fondazione del principio di libertà con cui vince  il premio Luisa Guzzo del  Senato Accademico sabaudo(1985), frequenta  Scienze politiche.   Dopo il servizio  nell’Arma dei Carabinieri e l’esame in magistratura, è  procuratore legale e  avvocato presso la Corte d’Appello di Torino, cassazionista dal 2000.  Assistente universitario in Diritto Penale dal 1985 e poi docente incaricato,   ottiene riconoscimenti   e inviti in sessioni internazionali e Accademie (es. Trier con la cd “Dichiarazione Europea di Trier”), Bruxelles, Fiesole, Siviglia, Trier, Budapest, Salonicco, Firenze, Modica e Catania, Venezia, Cividale, Siviglia,  all’estero per    studi di diritto e cultura comparati e economia giuridica- E’ autore di  vari  saggi e traduce per la prima volta  da inglese, tedesco e francese lavori di   K.  Popper. F. Von Hayek, G. Radnizky, P. Buchanan, T. Lambert, sotto la guida  di  E. Nicolis Robilant e F.A. Von Hayek,  suoi maestri con  M. Siniscalco, I. Caraccioli, G. Marini, M. Ronco.  Per oltre ventanni incaricato di insegnamento universitario e da trenta di Masters,  relatore in molti  Convegni nazionali e  internazionali dal 1986, autore di centinaia di pubblicazioni giuridiche e filosofiche in giuriste specializzate.

Rotaryano dal 2011 e docente tutor nella Scuola Nazionale Superiore del Difensore Tributario.

Dal 1986 al 2008 è stato docente incaricato di corsi-seminario monografici nell’Università di Torino, nelle Scuole di Perfezionamento Forense e delle Professioni Legali dell’Università,  Regionali presso la SAA di Torino e  Regione,  ASSL,   di specializzazione-Masters postuniversitari e  interprofessionali sul territorio nazionale ed europeo (Amsterdam, l’Aja, Bruxelles, Fiesole,  Firenze, Roma,  Thessalonicky, Siviglia, Budapest,  Parigi), è intervenuto come esperto relatore in convegni  o corsi nazionali e internazionali (Trier, Torino, Roma, Treviso,  Modica, Milano, Brussèls, Bari, Catania, Venezia, Modica, Sanremo, Vicenza, Cuneo, Casale, Asti, Alba, Biella, Ivrea, Padova, Verona, Vicenza, Venezia, Treviso, Varese,  ecc..),  ed europei (Catania, Bruxelles, Parigi,  Mosca, Bucarest, Alba Julia, Pescara, La Valletta, Vienna, Copenaghen,  Londra, Cambridge, Lussemburgo,  Roma, Firenze, Padova, Catania, Pescara, Torino), nel settore commerciale, civile, tributario, della responsabilità amministrativa delle imprese (231), riciclaggio, tutela delle risorse comunitarie, diritto amministrativo, di impresa, tributario, dei contratti, sanzionatorio italiano e comunitario. Dal 2004 al 2008 ha diretto Corsi semestrali  Progrediti di diritto comunitario, tributario e sanzionatorio internazionale (Padova, 2005, Torino, Treviso), socio dal 1986 dell’Associazione Italiana (CDPT) di esperti in materia di tutela degli interessi finanziari dell’unione Europea  nei programmi di ricerca della Commissione europea, ne è stato General Secretary dal 2001 al 2008; è Avvocato Europeo (UAE), socio  ANTI (associazione Italiana Tributaristi), è parte della camera Civile del Piemonte Valle d’Aosta, membro della Fondazione della Avvocatura Torinese, iscritto all’European Tax Adviser Register. Dal 2010, come esperto di diritto commerciale e bancario,  è divenuto presidente di numerosi Organismi di vigilanza di Società e di Gruppi di imprese  multinazionali commerciali ed industriali ed è socio della AODV231 (associazione Italiana Organismi di vigilanza della 231). Interviene, nell’occasione, per le materie innovative, come relatore di tematiche legali nelle materie frequentate,  autore di diverse decine di studi scientifici  più approfonditi e  articoli su riviste specializzate,  sta  organizzando convegni nazionali  e realizzando con primari editori, fra il resto, l’aggiornamento di testi sulla 231, sul riciclaggio, sulla responsabilità contrattuale (oltre che sul rapporto fra diritto civile amministrativo e tributario)  ed extracontrattuale degli organismi giuridici e professionali, sui profili di responsabilità da illecito di contratti e società di capitali e professionisti, sul mandato di arresto europeo, sul rapporti fra il diritto tributario, civile e internazionale.