Monica Tedeschi

 

 

Monica Tedeschi nasce a Milano il 17 Novembre del 1966. Di indole nomade, abita in svariate città tra l’Italia e l’estero: Torino, Londra, New York, Parma, Parigi, Palermo, per approdare, poi, in un paesino del Monferrato dove attualmente vive.

Nominata nel 1993 Giovane artista fotografa italiana alla V Biennale internazionale di Fotografia a Torino, percorre i sentieri dell’arte sperimentando il suo poliedrico talento nella fotografia, nella pittura e nella scrittura.
Un passato da pubblicista e blogger per  “La Nuova provincia di Asti”.

All’attivo:
TRANSITORIETA’-Mostra fotografica presso La galleria ALEPH di Torino
Collaborazioni con Ildebrando Tosi-art director della CONDE’NAST(VOGUE)
Citazioni nelle riviste
– PROGRESSO FOTOGRAFICO
– PHOTOGRAPHIES (Rivelazioni)
CONTRE-TEMPS collettiva presso LUNA CORNEA, circolo associativo a Parma
Immagini Polaroid elaborate sx70 conservate presso  Galleria fotografica Polaroid a Londra
Il Maestro d’arte in pittura Edoardo Brighenti, artista dell’avanguardia prematuramente scomparso definisce “Monica, la surrealista astratta della fotografia e della pittura”.
PREMIO AMBIENTE ricevuto dal critico d’Arte DONAT CONENNA (Mediapolis).

Esordisce ora con il suo primo libro, lucido e dignitoso racconto di una malattia, costante indesiderata  del suo vivere: la depressione bipolare.