In offerta!

Ghenopolis – Gennaro Castaldo

Copia di 200×280 miniatura sito (1)

DESCRIZIONE

Antonio Marsia, fisico quantistico, è afflitto da una malattia inguaribile. Solo il viaggio nel tempo può aiutarlo. La soluzione al suo problema è nel passato e per questo gli occorre l’aiuto di Aldo Mey, professore di Medicina Legale ed esperto di storia meridionale. Il professore permetterà di selezionare alcuni eventi ben precisi su cui intervenire. Eventi legati alle figure di Carlo di Borbone, di suo figlio Ferdinando I e del nipote di quest’ultimo Ferdinando II. Non ci saranno più i massacri, i roghi, le distruzioni di intere città, le deportazioni, le spoliazioni delle banche e l’annichilimento di qualsiasi iniziativa meridionale. Sarà il meridione a fare da traino per tutta la nazione.
Il nome Ghenopolis viene da una mia precisa domanda fatta a un’amica insegnante di Latino e Greco: Scusa ma se Palepolis indica la città antica e Neapolis quella nuova come si chiamerebbe la Napoli attuale (quella modificata)? – Beh, dovremmo far riferimento a un termine che indichi trasformazione, prospettiva… si pronuncia Ghighnomai.
“Ecco io la chiamerei Ghenopolis!”

Informazioni aggiuntive

Isbn: 978-88-94815-52-8
Anno di pubblicazione: 2018
Pagine: 304
Dimensioni: 14,8 x 21

14,90€ 13,99€

Sconto 6%

Quantità
Descrizione prodotto

DESCRIZIONE

Antonio Marsia, fisico quantistico, è afflitto da una malattia inguaribile. Solo il viaggio nel tempo può aiutarlo. La soluzione al suo problema è nel passato e per questo gli occorre l’aiuto di Aldo Mey, professore di Medicina Legale ed esperto di storia meridionale. Il professore permetterà di selezionare alcuni eventi ben precisi su cui intervenire. Eventi legati alle figure di Carlo di Borbone, di suo figlio Ferdinando I e del nipote di quest’ultimo Ferdinando II. Non ci saranno più i massacri, i roghi, le distruzioni di intere città, le deportazioni, le spoliazioni delle banche e l’annichilimento di qualsiasi iniziativa meridionale. Sarà il meridione a fare da traino per tutta la nazione.
Il nome Ghenopolis viene da una mia precisa domanda fatta a un’amica insegnante di Latino e Greco: Scusa ma se Palepolis indica la città antica e Neapolis quella nuova come si chiamerebbe la Napoli attuale (quella modificata)? – Beh, dovremmo far riferimento a un termine che indichi trasformazione, prospettiva… si pronuncia Ghighnomai.
“Ecco io la chiamerei Ghenopolis!”

Informazioni aggiuntive

Isbn: 978-88-94815-52-8
Anno di pubblicazione: 2018
Pagine: 304
Dimensioni: 14,8 x 21

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 21 x 15 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “Ghenopolis – Gennaro Castaldo”

Ti potrebbe interessare…